Come pulire la griglia dopo una grigliata tra amici

Organizzare una grigliata è sempre motivo di allegria: non si tratta “solo” di cucinare per amici e parenti, ma vuol dire trascorrere del tempo insieme ai propri ospiti, godendo della loro compagnia anche mentre si è ai fornelli! Un vero e proprio momento di convivialità, tutti collaborano e partecipano alla preparazione mettendo in pratica le proprie abilità: chi allestisce la tavola, chi è addetto alla marinatura della carne, chi mette in fresca le bibite, chi pensa al taglio delle verdure e infine ci sono i masterchef della griglia... Un turbinio collaborativo che coinvolge tutti, è proprio questo il bello delle grigliate! Si raggiunge poi il culmine della soddisfazione quando finalmente si possono gustare i risultati del proprio lungo lavoro, tra chiacchiere e risate!

Fin qui tutto bene, ma a festa finita chi pulisce la griglia?
Oggi vi daremo qualche piccolo consiglio per lavare efficacemente la vostra griglia con prodotti sostenibili, che sicuramente avrete già in casa. Questo vi permetterà di igienizzarla, ma anche eliminare sapori residui dalle precedenti grigliate e produrre meno fumo durante gli utilizzi successivi, garantendo maggiore longevità alla griglia stessa.

Il metodo di pulitura dipende dalla tipologia di grill o barbecue utilizzato (ad es. a carbonella, elettrico, a gas, solare, a pellet, ecc.), dal numero di parti da cui è composto e da come viene alimentato. Di solito la strumentazione più adatta ad eliminare le tracce di grasso o incrostazioni residue, sono: acqua tiepida, bicarbonato di sodio, aceto, una spatola, un raschietto, dei vecchi stracci o teli di cotone e della carta di giornale, utili per lasciare i vari attrezzi e per asciugare dopo aver concluso il lavaggio.

Iniziate la pulizia andando a creare una crema di aceto, acqua tiepida (tendente al caldo) e bicarbonato di sodio, lasciatela riposare qualche minuto e nel frattempo cercate di rimuovere i rimasugli di cibo con spatola e raschietto ove si riesce a griglia ancora calda. Una volta raffreddata, spalmate il composto sulle varie componenti e lasciate agire per qualche minuto, dopodiché ripulitele con uno straccio e acqua tiepida. Lasciate asciugare le diverse parti adagiandole sulla carta di giornale, infine assicuratevi che si siano asciugate e rimontatele nel giusto ordine.
Ricordatevi di evitare abrasivi, perché potrebbero corrodere e rovinare le superfici.

Adesso il vostro grill sarà davvero pronto per la prossima festa!

LineaVZ Logo
LINEA VZ SRL
Via Abate Tommaso, 90
30020 Quarto d’Altino (VE) - Italy
Tel. +39 0422.780750
Fax +39 0422.780097
P. IVA IT03726870276

info@lineavz.it